OBBLIGO RAPPORTO SULLA PARITÀ DI GENERE PER TUTTE LE AZIENDE CON PIÙ DI 50 DIPENDENTI

ARTICOLO 3 DELLA LEGGE N.162 DEL 05-11-2021

Con la Legge 5 novembre 2021, n. 162, è stata aggiornata la normativa contenuta nel Codice delle Pari Opportunità del 2006, con l’auspicato fine di rafforzare la tutela della parità opportunità tra uomo e donna in ambito lavorativo:

  • Viene specificata la nozione di discriminazione, includendo qualsiasi fonte di svantaggio o limitazione che sia motivato da stato di gravidanza, di maternità o paternità e dall’esercizio dei relativi diritti, ma anche semplicemente del sesso, dell’età anagrafica o delle esigenze di cura personale o familiare;
  • Viene esteso l’obbligo di redazione, con cadenza biennale, di un rapporto sulla situazione del personale maschile e femminile in relazione ad occupazione, reclutamento, assunzione, inquadramento contrattuale, retribuzione complessiva, formazione, promozione professionale e conciliazione vita-lavoro, inclusa la presenza di politiche aziendali per un ambiente di lavoro inclusivo e rispettoso, a tutte le aziende, private o pubbliche, con più di 50 dipendenti;
  • Viene introdotta, a partire dal 1° gennaio 2022, la Certificazione della Parità di Genere, al fine di attestare le politiche e le misure concrete adottate dai datori di lavoro per ridurre il divario di genere in relazione alle opportunità di crescita in azienda, alla parità salariale a parità di mansioni, alle politiche di gestione delle differenze di genere e alla tutela della maternità.

Inoltre, il Decreto Interministeriale del 29 marzo 2022 ha definito le modalità per la redazione del rapporto sulla situazione del personale maschile e femminile da parte delle aziende pubbliche e private che occupano oltre 50 dipendenti, specificando che il rapporto dovrà essere inviato entro il 30 settembre 2022 in modalità esclusivamente telematica, attraverso un apposito applicativo informatico reso disponibile sul portale del Ministero del lavoro e delle politiche sociali.

Per un supporto nella compilazione del modello di rapporto contattaci: info@epicentroitalia.com.

You may also like