LOMBARDIA, ULTERIORI 12 MILIONI PER LA MOBILITÀ ELETTRICA DELLE PA

DELIBERA GIUNTA REGIONE LOMBARDIA N. 5427 DEL 25 OTTOBRE 2021

La finalità di questa agevolazione è di favorire l’aumento della mobilità sostenibile attraverso la realizzazione di infrastrutture di ricarica per veicoli elettrici, sostenendo l’utilizzo di veicoli a zero emissioni, per la riduzione delle emissioni di gas climalteranti e degli inquinanti locali quali PM10 ed NOx derivanti dalla circolazione dei veicoli privati e dalle flotte delle amministrazioni pubbliche.

L’iniziativa fa seguito all’analoga del 2021, sempre destinata alle Pubbliche Amministrazioni e i soggetti pubblici singoli e associati con sede in Regione Lombardia, quali Consorzi di Comuni, Comunità montane, Autorità di bacino e qualsiasi altro soggetto pubblico risultante da associazione o organizzazione in conformità all’ordinamento giuridico di cui alla L.R. 9/2020 e DGR attuativa n. 3749 del 30/10/2020.

Si tratta di risorse derivanti dalla L.R. 9/2020 (“Interventi per la ripresa economica”) e dalla DGR 3531/2020 (“Programma degli interventi per la ripresa economica – variazioni al bilancio di previsione 2020-2022”).

Le linee di finanziamento previste sono due:

  1. punti di ricarica delle proprie flotte di veicoli elettrici, in proprietà o con altri contratti di utilizzo e/o
  2. punti di ricarica collocati in aree pubbliche destinati al servizio pubblico di ricarica dei veicoli.

La dotazione finanziaria complessiva ammonta a 12,1 milioni di € per il 2022:

  • 2 milioni di € per la linea di finanziamento “A”,
  • 10,1 milioni di € per la di finanziamento “B”.

Il finanziamento è a fondo perduto fino al 100% delle spese ammissibili. Il contributo erogabile massimo per ogni linea è di 200 mila € e non è prevista la cumulabilità con altri contributi a fondo perduto di natura regionale, statale e comunitaria per le medesime opere.

Il 50% è riconosciuto all’approvazione del progetto, da parte di Regione Lombardia, il resto a saldo.

Per formazione e informazioni sulle opportunità riferite alla Mobilità Elettrica contattaci: info@epicentroitalia.com.

You may also like